Spaghetti aglio, olio e peperoncino con pomodorini semi secchi

1K

Per la nuova collaborazione con l’azienda Agricola Sinisi avevo in mente un piatto molto complesso a base di carne. Poi ho riflettuto sul fatto che se l’idea era quella di esaltare l’olio extravergine – il loro 100% italiano, in questo caso – non potevo non preparare il piatto sovrano per eccellenza: gli spaghetti aglio, olio e peperoncino; aggiungendo, infine, quella che è la mia mania del momento: i pomodorini gialli e rossi semi secchi.

Nell’immaginario collettivo delle famiglie italiane ci sono due piatti che sono il perfetto comfort food, gli spaghetti al pomodoro e quelli aglio, olio e peperoncino.

Quando la giornata va storta, quando tutto va a rotoli, niente fa più casa e calore (e colore) di un piatto di spaghetti; per questo motivo ho pensato di unire queste due mie passioni e preparare un piatto di spaghetti che esaltasse l’olio extravergine 100% italiano e che avesse il sapore dell’estate.
Ogni famiglia ha la sua ricetta speciale o quell’ingrediente “segreto” che rende tutto più buono, per me è l’utilizzo di un ottimo olio extravergine.

In questo caso ho scelto l’olio extravergine di oliva Sinisi 100% italiano: delicato ma al tempo stesso deciso, è un fruttato fresco al palato con sentori vegetali armonicamente distribuiti. Il suo retrogusto ricorda il sapore dell’oliva giunta al giusto grado di maturazione.

Ho pensato di aggiungere agli spaghetti aglio, olio e peperoncini dei pomodorini gialli e rossi, ma volevo trasmettere il sapore del pomodoro leggermente appassito al sole ed è per questo che li ho messi nell’essiccatore per una giornata per farli essere leggermente appassiti ma non ancora secchi.

Se nell’immaginario collettivo gli spaghetti con aglio, olio e peperoncino sono un piatto facile, nella realtà non è cosi: tutto va calibrato e dosato per esaltare il gusto di ogni elemento. L’aggiunta dei pomodorini si sposa alla perfezione col gusto intenso dell’olio extravergine d’oliva… ed alla fine la scommessa con me stessa l’ho vinta.
Sarebbe stato facile fare un piatto di forte impatto scenico, con ingredienti strani e preparazioni elaborate, ma ciò che vince in questo caso è la semplicità e la bontà di questo piatto!

PS: per i pomodorini semidry non è indispensabile l’essiccatore, puoi prepararli anche nel forno di casa.
In alternativa puoi usare anche dei pomodori secchi comprati, che dovrai ricordarti di ammorbidire mettendoli a bagno in acqua calda!

Scegli senza problemi la cosa che ti viene più comoda, si tratta di una ricetta che deve portare gioia, senza alcun tipo di stress.

 

Spaghetti aglio, olio e peperoncino con pomodorini semi secchi

Porzioni 2 persone
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Per essiccare leggermente i pomodorini 50 min
Tempo totale 30 min

Equipment

  • Essiccatore o forno domestico

Ingredienti

  • 200 grammi Spaghetti
  • 300 grammi Pomodorini freschi Oppure pomodori secchi da ammorbidire
  • 3/4 spicchi Aglio
  • 1 Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo fresco

Istruzioni

Pomodorini semi-dry o confit

  • Se hai l'essiccatore:
    Lava bene e taglia a metà i pomodorini, posizionali nell'essiccatore (in base alla tipologia usa il programma indicato) per una giornata per farli leggermente appassire senza essere del tutto secchi.
  • Se non hai l’essiccatore puoi fare dei pomodorini confit nel forno di casa.
    Sciacqua bene i pomodorini, tagliali a metà e posizionali in una teglia del forno, condiscili con olio extravergine d’oliva, aglio e sale.
    Falli cuocere a 150° fino a quando non sembrano pronti, ci vorranno almeno 50 minuti.
    A cottura ultimata spegni il forno e lasciali raffreddare a forno chiuso, in questo modo rilasceranno i succhi e potrai raccogliere un sughetto niente male!

Prepariamo la pasta

  • Pulisci e sbuccia l'aglio, tritalo a fette sottili e mettilo da parte; fai la stessa cosa con il peperoncino, usandone più o meno in base ai tuoi gusti e al grado di piccantezza del peperoncino.
    Lava bene e trita il prezzemolo, ti servirà per chiudere il piatto.
  • Fai bollire una pentola d'acqua alta; nel frattempo scalda l’olio extravergine in una padella a fuoco basso con l’aglio tagliato a fette sottili e il peperoncino a rondelle.
  • Quando l’aglio sarà imbiondito aggiungi i pomodorini semi secchi e falli rosolare a fuoco medio.
    Pe questa ricetta si possono usare anche i classici pomodori secchi, in questo caso ricordati di ammorbidirli in acqua calda, se invece userai i pomodori di cui abbiamo parlato poco sopra, aggiungili direttamente in padella.
  • Quando l'acqua bolle, butta gli spaghetti; ti raccomando di scolarli molto al dente cosi da terminare la cottura in padella.
    Versali nella padella con il condimento, saltati in modo da amalgamare tutti i sapori ed infine servili ben caldi aggiungendo del prezzemolo fresco tritato.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Main Course

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close