Ricette dal (mio) mondo
bruschetta-spuma-baccala

Bruschetta con spuma di baccalà

Porzioni

4

Prep

10 min

Cottura

15 min

Difficoltà

Portata


Intolleranze

Oggi parliamo di bruschette… quanti di voi le adorano come me? Sapori gustosi e definiti, ottime materie prime, un pizzico di fantasia ed il gioco è fatto: un pasto sfizioso che piace a tutti.

Ma che origini ha il termine “bruschetta”? Per logica la sua nascita dovrebbe essere legata alla necessità che avevano gli agricoltori di non sprecare il pane, cibo principe dell’alimentazione contadina. Buttare il pane raffermo era un vero e proprio sacrilegio e l’idea della bruschetta può essere considerata come un donare nuova vita al pane vecchio.

Se volete, però, approfondire le origini di questo meraviglioso boccone di cibo vi consiglio di leggere il post ufficiale di Antonella Vergari  (del blog Noce Moscata) per il calendario del cibo italiano AIFB… scoprirete tante curiosità ed idee di bruschette proposte da gli altri soci.

Io per questa giornata ho deciso di proporre una bruschetta un po’ particolare: una bruschetta con spuma di baccalà.
L’idea mi è venuta perchè tempo fa ho partecipato ad un flashmob culinario (sempre proposto da AIFB in collaborazione del consorzio del pomodoro di Pachino IGP) in cui avevo riempito dei pomodorini con questa spuma di baccalà.
Mi era piaciuta cosi tanto da volerla replicare per delle bruschette da far provare ai miei amici ed il risultato è stato molto apprezzato!

Volete farle insieme a me? Il procedimento sembra laborioso ma vi assicuro che è il risultato ne varrà la pena!

Ingredienti

  • 300 grammi circa Baccalà dissalato
  • Alloro
  • Limone
  • 4 fette Pane raffermo a lievitazione naturale
  • Timo limone fresco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

PROCEDIMENTO:

  • Sciacquate accuratamente il baccalà, tagliatelo in pezzi e mettetelo in una pentola con acqua fredda.
  • Aggiungete un paio di foglie di alloro e una scorza di limone.
  • Dopo il bollore, fate cuocere per 7-8 minuti a fiamma bassissima.
  • Trascorso questo tempo, scolate il baccalà, elimina pelle e lische e frullatelo leggermente.
  • Successivamente montate il baccalà con la frusta elettrica  aggiungendo l’olio versato a filo, il succo di limone e un pizzico di sale, fino a quando non otterrete una crema bianca e soffice.
  • Mettete la spuma in una sac a poche e lasciate da parte.
  • Nel frattempo fate abbrustolire 4 fette di pane casareccio raffermo a lievitazione naturale.
  • Adagiate delicatamente la spuma di baccalà sul pane bruschettato e guarnite con zeste di limone, olio extravergine d’oliva e timo limone fresco.

box-per-immagine-in-evidenza

Buon appetito e alla prossima ricetta!

Facebook Comments
Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Email this to someone

Share & Print

0 0 100 0

4 Commenti

  1. Bravissima Daniela, adoro il baccala mantecato!!! Sembra deliziosa questa bruschetta!! 🙂
    Un saluto Thai

  2. Antonella Vergari 9 mesi fa

    Wooow che eleganza! Questa spuma di baccalà deve essere favolosa, bellissimo contributo, grazie mille ^_^

Lascia un commento

< buzzoole code