Lasagne con melanzane e formaggio Havarti

393

Nuova settimana, seconda sfida dell’ Arla Food Challenge. Innanzitutto ci tengo a ringraziare tutti gli amici che hanno messo il like e votato la mia precedente proposta, so che questo è un blog piccolo e che in sfida con me ci sono blogger con molto seguito; vedere tutti quei like è stato veramente bello! Grazie a tutti!

Questa settimana si trattava di presentare un “main dish” ed io ho scelto di preparare delle lasagne con melanzane e formaggio Havarti, con fiocchetti di burro salato Lurpak.

Tutti conosciamo il burro Lurpak ma che cos’è l’Havarti? Si tratta di un formaggio danese stagionato, a pasta semidura, prodotto da latte vaccino.

Il formaggio Havarti è stato prodotto per la prima volta in Danimarca nel 1921, quando lo svizzero G. Morgenthaler insegnò a due tecnici caseari come separare la cagliata dal siero per ottenere il cosiddetto “fisket ost” (un formaggio riconoscibile dai piccoli occhi irregolari della dimensione di un chicco di riso, uniformemente distribuiti). Il formaggio ebbe un grande successo e la sua produzione si diffuse in tutta la Danimarca.

Ha un gusto delicato, acidulo e aromatico ed ho pensato si sarebbe sposato bene con la melanzana e la passata di pomodoro appena fatta. Vediamo insieme come preparare questo piatto?

 

 

Lasagne con melanzane e formaggio Havarti

L'havarti è un formaggio di latte vaccino, a pasta semidura, prodotto e stagionato in Danimarca. Nel gennaio 2014, a livello europeo, è stata pubblicata una domanda di registrazione dell'Havarti nel registro delle indicazioni geografiche protette.
Porzioni 4 persone
Preparazione 40 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h 10 min

Ingredienti

  • 250 grammi Lasagne di semola
  • 4 Melanzane grandi tonde
  • 150 grammi Formaggio Havarti
  • Burro salato
  • 1 Kg Pomodori San Marzano
  • Basilico
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Istruzioni

  • Lava i pomodori, tagliali a pezzi e mettili in una pentola larga a cuocere, a fuoco moderato, con il coperchio per una ventina di minuti. Mescola spesso ed abbassate la fiamma quando cominceranno a sobbollire.
  • Fai cuocere fino a quando la consistenza non sarà più densa, poi usa il passa verdure per avere una passata liscia e senza semi.
  • Metti la passata a cuocere in una pentola con sale, olio extravergine d’oliva e qualche foglia di basilico. Se si restringe troppo aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda, il sugo deve essere abbastanza liquido.
  • Contemporaneamente lava le melanzane, asciugale bene e scottale in una padella antiaderente. La cottura deve essere a metà tra l’arrostito e il fritto, non troppo secche ma nemmeno totalmente fritte.
  • Nel frattempo, in una pentola d’acqua calda, scotta leggermente le lasagne lasciandole al massimo uno o due minuti. (Passaggio opzionale: io l’ho fatto per tagliare la pasta a misura dovendo fare delle mono porzioni, altrimenti non è necessario. Basta usare una passata di pomodoro non troppo densa e le lasagne si cuoceranno alla perfezione anche usandole direttamente secche.)
  • Taglia l’Havarti a piccoli pezzi, lasciandoli distanziati tra loro in modo da non farli attaccare.
  • Sciacqua abbondante il basilico e metti le foglie da parte pronte da utilizzare.
  • Ora possiamo comporre la lasagna: Io ho utilizzato dei coppapasta (posizionati su una teglia con della carta forno come base) per fare delle monoporzioni ma lo stesso procedimento vale anche per una teglia.
  • Ungi leggermente i coppa pasta (o la teglia) con il burro Lurpak, così potrai sformare la lasagna senza problemi.
  • Metti sul fondo qualche cucchiaio di passata di pomodoro, disponi le lasagne e crea il primo strato. Aggiungi il pomodoro, le melanzane, l’Havarti tagliato a cubetti, qualche pezzetto di basilico e qualche ciuffo di burro.
  • Ripeti gli strati di pasta, pomodoro, melanzane, basilico e formaggio fino ad esaurimento degli ingredienti.
  • Termina l’ultimo strato con abbondante pomodoro, Havarti e pezzetti di burro.
  • Cuoci le lasagne in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti nel caso della porzione singola, 30 minuti per la teglia.
  • Termina con il grill per formare una crosticina croccante.
  • Fai riposare qualche minuto e, nel caso delle lasagne mono porzione, sforma direttamente nel piatto.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Primi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close