Peperoni tondi ripieni alla calabrese

28.4K

L’estate sta finendo (come cantavano i Righeira) e ciò che probabilmente mi mancherà di più saranno le fresche verdure estive: melanzane, zucchine, fiori di zucca ed i meravigliosi peperoni.

Dovete sapere che io in inverno mangio raramente i peperoni perché le varietà che trovo a Roma sono quasi totalmente indigeste per me. Adoro e digerisco bene, invece, i peperoni tondi, piccoli gioielli succosi chiamati che niente hanno a che vedere con i peperoni grandi e grossi. A parte gli scherzi, come saprai, ci sono tantissime varietà di peperoni, molti dei quali adatti a questa ricetta; ma io ne uso in particolare che sin dalla mia infanzia vedo sulla tavola di casa mia.

La varietà di cui parlo è quella del topepo tondo, un peperone dolce della tradizione calabrese, con frutti rossi di dimensioni medio-piccole, con polpa spessa e molto dolce, con una silhouette globosa, liscia e di colore rosso, esattamente come un grosso pomodoro ramato.

Sin dall’infanzia sono abituata a vedere sulla tavola di casa mia questi piccoli peperoni in una delle ricette più classiche di casa mia: peperoni tondi ripieni alla calabrese.

Se chiudo gli occhi vedo mamma che sapientemente svuota questi peperoni dai semi, e poi prepara l’impasto per riempirli. Dopodichè li frigge con una maestria che a me non riuscirà mai; ogni peperone ripieno è perfetto, ogni peperone è bello e invitante come piccoli bottoni di magia.

Oggi questa ricetta voglio lasciarla a te che capiti (forse) per caso da queste parti: l’idea che una ricetta tradizionale della mia famiglia, una ricetta cosi importante possa arrivare sulla tua tavola mi rende felice.

Vediamo insieme come preparare questi deliziosi peperoni ripieni alla calabrese, come sempre aspetto i tuoi commenti.

img_0941

Peperoni tondi ripieni alla calabrese

Porzioni 8 persone
Preparazione 15 min
Cottura 30 min
Tempo totale 35 min

Ingredienti

  • 1 kg Peperoni tondi verdi
  • 500 grammi Carne macinata maiale o vitello
  • 4 medie Melanzane nere
  • 100 grammi Mollica di pane
  • 1 Uova
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Istruzioni

  • Lava bene e asciuga i peperoni; taglia la calotta facendo attenzione a non rompere i peperoni ed elimina i semi e i filamenti.
  • Lava le melanzane, tagliate a metà e falle cuocere in acqua salata bollente per 10 minuti. Quando saranno cotte, scolale bene e falle raffreddare.
  • In una ciotola mescola la carne macinata con la mollica di pane, le melanzane raffreddate, strizzate e sminuzzate, l’uovo, il prezzemolo ed un bel pizzico di sale. Impasta con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.
  • Sala leggermente l’interno dei peperoni e riempili con il composto, compattando bene ma facendo attenzione a non riempirli troppo sennò si apriranno durante la cottura.
  • Fai scaldare una padella antiaderente con il fondo pieno di olio extra vergine d’oliva. Quando l’olio sarà ben caldo adagia i peperoni “a testa in giù”, cioè dalla parte in cui sono stati aperti per poter sigillare il ripieno e fargli formare una bella crosticina.
  • Dopo 5 minuti girali e fai cuocere i peperoni fin quando non risulteranno leggermente appassiti e morbidi.
  • Una volta cotti, falli asciugare su della carta assorbente e poi servili ancora tiepidi, anche se sono ottimi anche freddi il giorno dopo la cottura.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Secondi di carne

Join the Conversation

  1. Alla faccia, devono essere squisiti! Ma se aggiungo del formaggio faccio un peccato capitale?

    1. Assolutamente no, ci starà benissimo! A casa mia non si usa formaggio perchè io e mio fratello siamo intolleranti… quindi ormai non ci penso più! Ma un buon formaggio secco arricchirà il contenuto! 🙂

  2. Avatar Silvia masi says:

    Ma il coperchietto quando va messo e deve essere cotto a parte?

    1. Ciao Silvia, i coperchietti li cuocio da parte e poi li metto come decorazione! 🙂
      Grazie per la visita!

  3. Avatar Silvia says:

    Sto preparando per il pranzo di oggi i peperoni e, pur non avendo letto prima la tua gentile risposta alla mia domanda, sto cuocendo i coperchietti a parte per aggiungerli verso la fi e cottura del piatto.
    Adoro questi peperoni, finora li avevo visti e mangiati solo in Calabria (Tropea). Per fortuna ora li stanno vendendo anche al mio mercato romano. Un grosso complimento per il Blog.

    1. Sai che anch’io li ho trovati asolo roma questa estate per la prima volta? In quale mercato vai? Io a Capannelle e ho trovato anche quelli gialli che in Calabria sono rari!
      Buon appetito e fammi sapere come sono venuti! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close