Zuppa fredda di anguria con crostini piccanti e cubetti di Prosciutto di Modena DOP

346


A Roma in questo periodo fa caldo. Ovviamente essendo estate è normale ma ci sono delle giornate in cui l’umidità raggiunge livelli tali da non essere sopportabile. Roma ha tantissimi aspetti positivi durante l’estate: la città si svuota, si trova parcheggio facilmente, si può girare per il centro senza la marea di turisti e romani che trovi in tutto il resto dell’anno. Ma una cosa è insopportabile: l’umidità e il caldo afoso tipico delle grandi città.

Cibarsi durante queste giornate diventa difficile, i piatti romani tipici del periodo sono quasi tutti al forno. Ma chi ha il coraggio di accenderlo? Io raramente, o meglio solo nel caso in cui mio marito chiede i pomodori col riso, ricetta tradizionale romana amatissima da mio marito.

A questo caldo sai qual è l’unico rimedio? L’anguria! Io e mio marito abbiamo scoperto vicino casa un piccolo banchetto (refrigerato) che vende anguria fino a notte fonda, fredda e pronta all’occorrenza. Inutile dire che siamo diventati clienti fissi e potendone comprare anche solo 1/4 è diventato tappa fissa almeno un paio di volte a settimana.
C’è da dire che, per fortuna, Roma è piena di questi banchetti che allietano anche una semplice passeggiata; in altre città si passeggia mangiando il gelato, a Roma lo si fa con un bicchiere pieno di cubetti di anguria o, meglio ancora, spicchi di anguria.

Qualche giorno fa pensavo alla seconda ricetta da realizzare in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Modena e mi è venuto naturale scegliere come ingrediente l’alimento che uso di più in questo periodo.

Dopo qualche tentativo per equilibrare i sapori è venuta fuori una zuppa fredda molto saporita e particolare.
Il Prosciutto di Modena DOP con la sua sapidità è perfetto da accostare a frutta e verdura e al tempo stesso con i crostini piccanti. Provare per credere!

La volta scorsa ti ho raccontato che il Prosciutto di Modena DOP si ottiene esclusivamente da cosce di suini nati e allevati in Italia secondo le rigide prescrizioni del disciplinare di produzione. Sai, però, a quali requisiti essenziali deve rispondere per fregiarsi del marchio DOP?

  • Deve ricorrere un forte legame tra la zona di produzione e l’ambiente geografico in cui avviene la produzione stessa;
  • Deve essere ottenuto da materie prime aventi determinate caratteristiche e provenienti da una espressa e delimitata zona geografica;
  • Devono essere rispettati i procedimenti produttivi del disciplinare di produzione, verificati in fase di controllo da parte dell’organismo abilitato.

Verificate tutte queste condizioni la nostra coscia di maiale diventa Prosciutto di Modena Dop e può arrivare nelle nostre case con il suo inconfondibile colore e profumo! L’ideale per le mie ricette! 🙂

Ti lascio a questa semplicissima ricetta sperando possa piacerti tanto quanto è piaciuto a me farla… e mangiarla! Con il Prosciutto di Modena DOP ci rivediamo ad ottobre per un’altra (speriamo) esaltante ricetta!

Post sponsorizzato da Consorzio del Prosciutto di Modena


  

Zuppa fredda di anguria con crostini piccanti e cubetti di Prosciutto di Modena DOP

Porzioni 2 persone
Riposo per marinatura 40 min

Ingredienti

  • 2 fette Prosciutto di Modena DOP spesse
  • 250 grammi Anguria
  • 10 Prugne piccole
  • 6 Pomodorini
  • 1 Limone
  • 1 costa Sedano
  • 1 manciata foglie Basilico fresche
  • Peperoncino
  • Tabasco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Istruzioni

  • Pulisci bene la costa di sedano eliminando le fibre e mettendo da parte le foglie più tenere.
  • Taglia a cubetti 2/3 di anguria, taglia il sedano a cubetti e spezzetta le foglie di basilico.
    Mette tutto in una ciotola, spremi il succo di un limone e aggiungi i pomodorini, il basilico spezzettato. Aggiungi sale e pepe e lascia marinare per circa 30/40 minuti in frigo.
  • Denocciola le prugne e tagliale a metà.
    Lava bene e sbuccia il cetriolo, facendo attenzione di togliere i semi. Infine crea tanti cubetti delle stesse dimensioni sia dell’anguria che del cetriolo.
  • Utilizza le due fette alte (un paio di centimetri) di Prosciutto di Modena DOP e per creare dei cubetti leggermente più grossi rispetto all’anguria e al resto delle verdure.
    Infine salta cubetti di pane con l'Olio extravergine d’oliva e peperoncino.
  • Trascorsi i 30 minuti, frulla l’anguria con tutta la marinatura, aggiungi qualche goccia di Tabasco ed infine filtra con un passino largo, giusto per filtrare qualche seme di pomodoro o di cetriolo sfuggito.
  • Impiatta versando sulla base di un piatto fondo (o di una ciotola) la zuppa fredda. Adagia sopra i cubetti di Prosciutto di Modena DOP e i cubetti di frutta e verdura.
    Servi con un giro d'olio, salando e pepando a piacere.
Chef: Daniela Ceravolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close