Bucatini con salmone al profumo di limone

299

Ormai hai capito la mia passione per il pesce (e non solo per il salmone): crudo, cotto, marinato, zuppe, insalate… basta che sia pesce!

L’importante è che sia fresco, di qualità e preparato con alimenti che non sovrastino il suo sapore. Questo è il caso dei miei bucatini con salmone al profumo di limone, rigorosamente senza burro, panna, latte, aggiunte che si fanno per rendere cremoso il piatto ma che hanno come unico risultato quello di coprire il sapore del salmone.

Non serve la panna per avere un sughetto cremoso, prova ad aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura: zero calorie e non altererai il sapore del piatto. Vediamo insieme come preparare questi fantastici bucatini?

Mi raccomando il salmone deve essere freschissimo e non servono i filetti ma le fette, anche quelle vicino alla coda vanno benissimo.
Si pensa di dover prendere sempre il taglio migliore ma non ha sempre senso.
Perché? Beh perché in questo caso non serve e useremmo un taglio pregiato – e più costoso – per un piatto di pasta che ha la necessità di avere anche le “ossa” del pesce in modo da insaporire maggiormente il condimento.
bucatini-salmone-e-limon

Bucatini con salmone al profumo di limone

Porzioni 4 persone
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Tempo totale 35 min

Ingredienti

  • 400 grammi Salmone fresco possibilmente fette e non tranci
  • 350 grammi Bucatini trafilati al bronzo
  • 2 Limoni non trattati
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • Olio Extra vergine d'oliva
  • 2-3 spicchi Aglio
  • Pepe nero
  • Sale

Istruzioni

PROCEDIMENTO:

  • Fai scaldare una padella, adagia le fette, regola di sale e di pepe; fai cuocere un paio di minuti per lato.
  • Togli dal fuoco quando si sarà formata una bella crosticina.
  • Adagia il salmone su di un tagliere e lascia raffreddare qualche minuto
  • Nel frattempo metti a bollire una capiente pentola piena di acqua.
  • Spolpa il pesce delicatamente, al centro sarà ancora molto crudo: separalo dalle ossa centrali e metti da parte.
  • Nella stessa padella dove hai scottato il salmone, fai rosolare un paio di spicchi d’aglio con olio extravergine d'oliva e una scorza di limone bio (non trattato). Aggiungi le ossa di salmone e fai insaporire l’olio.
  • Butta la pasta e fai cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
  • Quando mancano due minuti alla cottura delle pasta, metti il salmone nella padella a fuoco basso. Salta i bucatini nella padella, il salmone finirà la cottura e non diventerà secco e troppo salato.
  • Cospargi con una manciata di prezzemolo tritato e con una bella grattugiata di scorza di limone.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Primi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close