Parmigiana di melanzane calabrese

9K

Oggi parliamo di parmigiana di melanzane, un piatto che io amo! Da quando ho memoria ricordo il profumo dei piatti a base di melanzana e l’immagine di mia mamma che spadella davanti ai fornelli per preparare cene “last minute” organizzate da mio padre. Casa mia è sempre stata un porto di mare e l’arrivo di ospiti è sempre stato “annunciato”, da mio padre, non più di un’ora prima del pasto!

Non ho mai visto mia madre darsi per vinta, in estate le è sempre bastato avere delle melanzane in casa per preparare una cena ricca e gustosa.

La parmigiana di melanzane è uno di quei piatti che sicuramente non è last minute ma avendo qualche ora di tempo posso svoltare una cena (o magari prepararla il giorno prima), io la preparo sempre come piatto unico perché è ricca e sostanziosa e preferisco fare il bis piuttosto che mangiare altro.

E’ difficile risalire alle origini della parmigiana, forse deriva dal “parmigiano” o significa “cucinare alla maniera dei parmigiani” (cioè cucinare delle verdure a strati), se volete approfondire l’argomento vi consiglio di leggere il post ufficiale sulla giornata della parmigiana di melanzane che cade proprio oggi, secondo il calendario del cibo italiano. Io ti racconto come si fa a casa mia!

box per immagine in evidenza

Parmigiana di melanzane calabrese

Porzioni 4 persone
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Riposo melanzane + cottura del sugo + frittura delle melanzane 2 h
Tempo totale 3 h

Ingredienti

  • 1 kg Melanzane nere tonde
  • 1 Litro Passata di pomodoro meglio se fresca
  • 400 grammi Provola o provolone
  • 300 grammi Prosciutto cotto
  • Sale fino
  • Sale grosso
  • Olio extravergine d’oliva
  • Basilico

Istruzioni

  • Lava le melanzane, elimina le estremità, tagliale a fette sottili spesse circa 4-5mm.
  • Disponi le melanzane a strati in uno scolapasta e ricopri ogni strato con del sale grosso; copri con un canovaccio e sistema un peso cosi da premere e farle spurgare dall’acqua di vegetazione. Lasciale riposare per circa un’ora.
  • In una pentola grande prepara un sugo di pomodoro molto fresco: passata di pomodoro (se fresco ancora meglio), regola di sale e aggiungi qualche foglia di basilico fresco. Fai cuocere per mezz’ora circa fino a quando risulta ben ritirato.
  • Trascorsa un’ora, sciacqua le melanzane sotto l'acqua corrente e tamponale con un canovaccio. Friggi le melanzane in abbondante olio extravergine d’oliva fino a quando saranno dorate.
    Una volta fritte asciugale con carta assorbente e riponele da parte.
  • Taglia la provola a fettine sottili (puoi anche grattugiarla) e metti da parte insieme alle fette di prosciutto cotto.
  • Inizia a comporre la parmigiana: versa sul fondo della teglia un po’ di salsa di pomodoro, poi crea uno strato di melanzane.
  • Ricopri le melanzane con sugo, poi farcisci con la provola, il prosciutto ed un po’ di basilico, prosegui con altri strati uguali fino a terminare tutti gli ingredienti.
    Termina con uno strato di melanzane e pomodoro.
  • Cuoci in forno a 200° per circa 30/40 minuti. Regolati in base agli ingredienti che hai usato, la parmigiana dovrà risultare ben asciutta. Ma attenzione a non bruciarla!
  • Togli dal forno, fai riposare per almeno 10-15 minuti, servila quando sarà tiepida e ferma.
  • Guarnisci con basilico fresco!
Chef: Daniela Ceravolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close