Go Back

Le ossa dei morti, dolci tipici siciliani (biscotti di pasta garofanata)

Le ossa dei morti sono dei biscotti siciliani molto croccanti che vengono preparati tutti gli anni nel periodo di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti.
Cottura 30 min
Lievitazione 3 d
Tempo totale 3 d 30 min

Ingredienti

  • 400 grammi Farina 00
  • 400 grammi Zucchero
  • 100 ml Acqua
  • 1 cucchiaino Cannella
  • 1 cucchiaino Chiodi di garofano

Istruzioni

  • In un pentolino riscalda l’acqua e aggiungi lo zucchero molto lentamente.
  • Mescola con costanza e spegni la fiamma prima che l’acqua giunga al punto di ebollizione. Non importa se lo zucchero non si scioglie completamente.
  • Su una spianatoia unisci la farina, la cannella e i chiodi di garofano macinati finemente.
  • Fai una conca al centro e versa a filo lo sciroppo di acqua e zucchero. Impasta fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
  • Metti sulla spianatoia e lavora velocemente l’impasto delle ossa dei morti con le mani fino a formare un filone spesso circa 2 cm. Taglia la pasta a tocchetti di 4 cm circa a cui darai la forma delle ossa.
  • Metti le ossa dei morti in una teglia, precedentemente rivestita con la carta forno, a 5-6 cm di distanza tra loro.
  • Copri la teglia e lascia a riposo per 2-3 giorni, possibilmente al sole, in questo modo la superficie esposta di ciascun biscotto si asciugherà e assumerà un colorito biancastro.
  • Trascorsi 2-3 giorni, bagna la base dei biscotti con acqua e trasferiscili su una teglia rivestita con della carta da forno bagnata.
  • Fai cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per circa 10-15 minuti affinché lo zucchero all’interno delle ossa dei morti, sciogliendosi, si depositerà nella parte inferiore di ciascun biscotto fino a riversarsi sulla carta forno ed a formare, così, una base caramellata scura e dura.
  • La parte scura sarà in netto contrasto con la parte superiore biancastra e friabile che avrà il sapore della cannella e dei chiodi di garofano.
  • A cottura completata estrai la teglia dal forno e lascia raffreddare le ossa dei morti a temperatura ambiente prima di consumarle.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Dessert
Cucina: Siciliana