Go Back

Pane alla zucca con l’impasto di Bonci

Il pane alla zucca, la ricetta più cucinata dalle foodblogger in questo autunno. Ideale dalla colazione al dopocena, ricetta vegana!
Preparazione 3 h
Cottura 45 min
Tempo totale 3 h 45 min

Ingredienti

  • 800 grammi Farina tipo 1
  • 200 grammi Farina monitoba
  • 1,100 kg Zucca
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 12 grammi Lievito di birra
  • Sale
  • Spezie/odori a piacere Salvia, rosmarino o aglio

Istruzioni

  • Lava e taglia la zucca a cubetti, falla cuocere per circa 10 minuti in padella insieme al sale, gli odori che preferisci e l’olio extravergine d’oliva, senza MAI aggiungere acqua.
  • Copri la pentola con un coperchio e fai cuocere, mescolandola ogni tanto con cucchiaio in legno.
  • Una volta cotta togli gli odori (salvia, rosmarino) e riducila in purea con il mixer o con un frullino ad immersione. Lascia da parte la crema di zucca a raffreddare ed occupati dell’impasto.
  • Mescola la farina con il lievito sbriciolato, mischia bene e poi unisci la crema di zucca ormai intiepidita.
  • Impasta per circa 5 minuti fino a quando l’impasto si stacca da solo dalle pareti della ciotola senza più sporcarla, otterrai cosi un panetto morbido e liscio.
  • Fai lievitare l’impasto in un posto chiuso e lontano da correnti d’aria fino a che sarà triplicato nel volume.
  • Quando l’impasto sarà lievitato potrai formare il pane alla zucca; con le dosi che ti ho dato dovrebbero venirti due belle pagnotte.
  • Per dare alla pagnotta la forma di zucca usa dello spago da cucina, precedentemente bagnato nell’olio (cosi da non farlo abbrustolire durante la cottura in forno) con cui farai 4 intrecci per così ottenere 8 spicchi: strizza bene lo spago, disponi 4 fili come a formare una stella su un piano di lavoro e poggia l’impasto nel centro.
    Poi fai 4 nodi nella parte superiore centrale, facendo attenzione a non stringere molto perché durante la seconda lievitazione l’impasto continuerà a crescere e prenderà la forma della nostra zucca!
    Se stringi troppo i fili rischierai di spaccare la zucca!
  • Metti le pagnotte in una teglia coperta da carta forno, spennella con dell’olio extravergine d’oliva e falle lievitare per 45 minuti, massimo 1 ora coperte da un canovaccio.
  • Prima di infornare, come decorazione, è bello mettere al centro delle pagnotte un rametto precedentemente bagnato nell’olio cosi da rappresentare il picciolo della zucca.
  • Alla fine della seconda lievitazione, cuoci le pagnotte in forno preriscaldato, in modalità statica a 200°C per 15 minuti poi abbassa la temperatura a 180° e continua la cottura per altri 25 minuti circa, il pane assumerà un bel colore dorato.
  • Appena sfornate taglia il filo da cucina: tira un lembo da un lato e si sfilerà facilmente.
  • Fai raffreddare bene prima di gustarlo. Si conserva bene per 3/4 giorni coperto da un canovaccio.
  • L’assoluta assenza di grassi di origine animale rende questo pane non solo vegetariano, ma addirittura vegano.
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Lievitati
Keyword: Gabriele Bonci, Impasto Bonci, pane, pane alla zucca, zucca