Ziti arrotolati con pesto di pomodori secchi

0 0

Directions

I pomodori secchi sono un patrimonio nazionale del Sud Italia. Io li adoro e, nonostante non amo le cose molto salate, non posso fare a meno di mangiarli quasi fossero caramelle: uno tira l’altro.

Ogni estate, quando torno a casa in Calabria, mangio quelli che fa mia mamma e faccio scorta per l’inverno mettendoli in buste sotto vuoto cosi da poterli condire al momento di utilizzarli.

IMG_0729

Come altri alimenti tipici della tradizione, i pomodori secchi nascono dall’esigenza contadine di conservare i cibi il più a lungo possibile utilizzando il poco che si aveva a disposizione… in questo caso il sale ed il sole.

Da questa esigenza nasce cosi, nella notte dei tempi, un cibo squisito.

IMG_0724

Oggi è la giornata nazionale dei pomodori secchi sott’olio, per un approfondimento vi consiglio di leggere il post ufficiale di Claudio Aloisio (del blog La cucina di Claudio), ambasciatore della giornata per il calendario del cibo italiano.

Io ho deciso di contribuire con una ricetta semplice ma molto gustosa: gli ziti arrotolati con pesto di pomodori secchi.

un primo piatto (anche vegano) davvero saporito che, secondo me, è perfetto per l’estate… è una pasta ben condita è saporita ma contemporaneamente leggera e veloce da preparare.

Vediamo insieme come preparare questa delizia?

IMG_0691

 

 

(Visited 142 times, 1 visits today)

Sono successi buoni incontri a forza di andare oltre mare: la patata d’America ha trovato l’olio d’olive e il pomodoro è finito sul grano.
(Erri De Luca)

Ziti arrotolati con pesto di pomodori secchi

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
Ziti arrotolati Voiello
350/400 grammi Pomodori secchi
1 mazzo abbondante Basilico fresco
opzionale Noci secche
Olio extravergine d'oliva
Sale

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Lactose Free
  • Vegan

Ingredients

Share

Steps

1
Done

Fate cuocere gli ziti in abbondante acqua salata

2
Done

Nel bicchiere del mixer ad immersione mettete i pomodori secchi (precedentemente ammorbiditi in acqua calda, il basilico ed un filo d’olio.

3
Done

Frullate fino ad ottenere una crema liscia, aggiungendo se necessario un filo di acqua di cottura.

4
Done

Tenete da parte 2 cucchiai di pesto per la decorazione.

5
Done

In una padella mettete il restante pesto e 3/4 cucchiai di acqua di cottura della pasta in modo da far diluire il pesto.

6
Done

Fate saltare nella padella così da far amalgamare la pasta al condimento.

7
Done

Impiattate con un cucchiaio di pesto alla base, poi adagiate la pasta.
Condite con un filo d’olio extravergine d’oliva, il basilico e, a piacimento, delle noci triturate.

Daniela

previous
Spaghetti al tonno
next
Torta ai frutti di bosco senza lattosio
Facebook Comments

2 Comments Hide Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.