• Home
  • Torta della nonna con mele, zafferano e mostarda di fragoline

Torta della nonna con mele, zafferano e mostarda di fragoline

0 0

Directions

 

Siamo al terzo anno di Talent4food, il food contest dedicato alle meravigliose eccellenze della filiera agroalimentare del Veneto che nasce con lo scopo di  valorizzare e reinterpretare le ricette della cucina Veneta. Come ogni anno, AIFB – associazione italiano food blogger – è partner in questa avventura il cui scopo è mettere in contatto 40 foodblogger con le aziende produttrici e trasformatrici di prodotti alimentari, vinicoli e distillati/liquori delle province di Padova e Treviso.

La sfida di quest’anno di Talent4Food credo sia stata la più difficile, almeno per me. Ho avuto un periodo fittissimo al lavoro ma sapendo che la scadenza era oggi (lunedi) mi sono lasciata tutto il weekend per realizzare la ricetta (Salata) che avevo pensato.

Qualcosa non torno giusto? esatto! Oggi vi presento una ricetta dolce… ma torniamo all’inizio del nostro weekend: sabato mattina mi sveglio pronta e pimpante per mettermi in cucina ma scopro di avere entrambe le orecchie tappate con dolori atroci. Vi ammetto che la spesa all’esselunga è stata una delle cose più difficili degli ultimi tempi… sono corsa a casa e mi sono rintanata nel silenzio assoluto. Abbandonata la prima idea (troppo complessa da realizzare stando male) io e mio marito abbiamo pensato ad un dolce: caffè, zafferano… una vera goduria! Peccato che lo stampo per torte (di una marca iperfamosissima con cui tutti realizzano meravigliose torte) non ne ha voluto saperne di lasciare la torta (nonostante lo staccante) per cui metà torta – la metà superiore – è rimasta piacevolmente adagiata nelle punte dello stampo. In questo nostro tragicomico racconto siamo arrivati a domenica mattina, quando all’otite si sono aggiunte le vertigini, per cui corsa alla guardia medica e obbligo di riposo assoluto per almeno qualche ora (più aerosol antibiotico, Brufen ecc ecc). Divertente vero? 😀
Siamo a due ricette fallite, un weekend buttato e una ricetta da realizzare perchè qua non si molla mai… o almeno ci si prova! 😀 Cosi, il mio meraviglioso marito, il re degli impasti è arrivato in mio soccorso ed insieme abbiamo pensato e realizzato la torta della nonna con mele, zafferano e mostarda di fragoline.

L’idea nasce da ricordi di infanzia, da profumo di mela e fragole… l’azzardo è stato di aggiungere la mostarda di fragoline Lazzaris e di compensare il sapore pungente dela senape con il gusto delicato dello zafferano Italdroghe, unendo due meravigliose farine: farina OO – Molino Rossetto e la farina grano duro bio –Senatore Cappelli di Molino Rachello. Infine, come per tutti i miei dolci, ho utilizzato l’olio invece di latte e burro ed in questo caso ho utilizzato l’olio di girasole altoleico biologico di Agricola grains. 

Vi lascio con la ricetta sperando vi piaccia… è molto particolare, lo ammetto ma per chi ama il sapore pungente della senape è una vera goduria!

(Visited 25 times, 1 visits today)

Per questa ricetta ho ripensato ad una vecchie ricetta della mia infanzia con mele e fragoline… ho pensato di aggiungere lo zafferano per dare un tocco di sapore particolare e di sperimentare l’utilizzo della mostarda di fragoline.

Torta della nonna con mele, zafferano e mostarda di fragoline

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
150g Farina 00 Molino Rossetto
150g Farina di grano duro Senatore Cappelli di Molino Rachello
4 Uova medie
1 bustina Lievito istantaneo
70ml Olio di semi di girasole Alto Oleico
2 cucchiai Mostarda di fragoline Lazzaris
1 bustina Zafferano Italdroghe
mezzo baccello Vaniglia
1 Limone
3 Mele
1 bicchiere Acqua tiepida
150g Zucchero

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Ingredients

Share

Steps

1
Done

Prendete un bicchiere di acqua tiepida e sciogliete dentro la bustina di zafferano. Preriscaldate il forno a 180°

2
Done

Tagliate le mele e affettatele sottilmente poi mettetele in una ciotola con succo di limone.
Mescolate insieme la farina e il lievito e metteteli da parte in una ciotola.

3
Done

Separate i tuorli e gli albumi, montate gli albumi a neve ferma e metteteli da parte.
Montate i tuorli insieme allo zucchero e i semi del baccello di vaniglia, il composto deve essere uniforme e spumoso, aggiungete l’olio e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.

4
Done

Aggiungete al composto metà del bicchiere d'acqua e zafferano. Setacciando aggiungete poco alla volta mescolando la farina.
Mettete il restante bicchiere d'acqua e con una spatola mescolando dall'alto in basso, incorporate gli albumi montati a neve.

5
Done

Ungete e infarinate una teglia.
Riempite il fondo con una parte di impasto, distribuite le mele e le fragoline in maniera ordinata sull'impasto, coprire con altro impasto. Se riuscite, avendo a disposizione abbastanza impasto, potete fare anche 2 strati.
Far cuocere per circa 45 minuti a 180° o finché inserendo uno stecchino questo non esce asciutto e pulito. Lasciare freddare e sformare.

previous
Zuppa fredda di anguria con crostini piccanti e cubetti di Prosciutto di Modena DOP
Facebook Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.