Pesto di fiori di zucchina e noci

0 0

Directions

Se c’è una cosa che ricorderò dell’estate appena trascorsa sono i fiori di zucchina. Cioè, in realtà, ciò che ricorderò di quest’estate è la decisione di sposare il mio fidanzato ma se parliamo di cibo non posso non identificare quest’estate con i fiori di zucchina.

img_1066

Ogni mattina mia madre raccoglieva decine e decine di fiori, grandi, belli e coloratissimi. Non chiedetemi come ma ogni mattina compariva in cucina un paniere pieno di fiori enormi.

Una mattina insieme ai fiori mia madre ha raccolto anche le prime noci dall’albero che abbiamo in giardino… un albero decennale che non aveva ancora fatto frutti ma che quest’anno si è sbizzarrito!

Cosi è nata l’idea di questo pesto: fiori di zucchina, noci, basilico, aglio e olio extravergine d’oliva.

img_1349

 

Un pesto semplice, profumato e saporito che cade a fagiolo perchè oggi è la giornata nazionale , secondo il calendario del cibo italiano dell’Associazione Italiana Food Blogger.

L’ambasciatore, Walter Zanirato (del blog The Kitchen tales of Wally) parlerà approfonditamente del pesto alla Genovese, sovrano di tutti i pesti e ci saranno tanti contributi interessanti per colmare questa giornata. Il mio consiglio è di non perdervi il suo post.

Ma nel frattempo vi va di sapere come ho fatto il mio pesto?

Ingredienti

  • 20 Fiori di zucchina
  • 10/15 foglie Basilico fresco
  • 50 grammi Gherigli di noci fresce
  • 1/2 bicchiere Olio extra vergine d'oliva
  • Sale

box-per-immagine-in-evidenza

PROCEDIMENTO:

  • Aprite leggermente i fiori, eliminate il pistillo interno, rimuovete lo stelo ed il gambo.
  • Sciacquate i fiori in acqua fredda e fateli scolare accuratamente. Poi, tamponateli con un canovaccio da cucina.
  • Lavate le foglie di basilico e trasferitele nel mortaio.
  • Aggiungete anche i gherigli delle noci, l’aglio sbucciato ed i fiori di zucca a pezzetti.
  • Pestate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

img_1361

  • All’ultimo potete aggiungere l’olio extravergine d’oliva ed il sale.
  • Il pesto alla genovese contiene anche il parmigiano ma io evito i latticini per problemi di salute e, vi assicuro, la mancanza non si sente. Eventualmente potete aggiungerlo alla fine, amalgamandolo al pesto o, per una versione vegana, aggiungete farina di mandorle.

img_1372

 

img_1379

Ammetto che l’aspetto potrebbe non sembrare dei più invitanti ma, vi assicuro, è una vera delizia!

Da provare come condimento per una pasta o per delle bruschette… io l’ho usato anche per spennellare un arrosto di rana pescatrice e non vi dico quanto è venuto bene!

Alla prossima e buon appetito!

 

(Visited 505 times, 1 visits today)
Pesto di fiori di zucchina e noci

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Gluten Free
  • Lactose Free
Cuisine:
Share

Daniela

previous
Peperoni tondi ripieni alla calabrese
next
Crostini di pasta brisè con crema all’avocado, soppressata e NERGI®
Facebook Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.