• Home
  • Dolci
  • Pastiera pasquale integrale (senza cannella)

Pastiera pasquale integrale (senza cannella)

0 0

Directions

pastiera_laforchettasullatlante

 

La pastiera è uno dei dolci pasquali tra i più famosi… insieme alla colomba e alle uova di cioccolato.
Ogni regione, ogni famiglia, insomma ognuno ha la propria versione con varianti alla versione tradizionale.

Io ho deciso di raccontarvi come la fa mia sorella Valeria, perché oltre ad essere buonissima è l’unica che mangio non essendoci né la cannella né i canditi! 😀

Vi assicuro che, nonostante queste due assenze, il risultato è squisito!

Vediamo insieme come preparare la pastiera:
La sera prima fate scolare il siero dalla ricotta.

Iniziamo dalla pasta frolla:

Per la pasta frolla

  • 250 gr Farina integrale
  • 250 gr Farina di tipo 0
  • 100 gr Zucchero
  • 120 gr Olio Evo
  • 1 bicchiere Latte di riso
  • 1 bustina Lievito
  • 1 pizzico Sale

PROCEDIMENTO:

  • Iniziate mescolando (se volete anche in un mixer) le due farine setacciate, l’olio evo, un pizzico di sale e lo zucchero fino a creare una sabbiatura.
  • Trasferite in una boule.
  • Impastate velocemente a mano il tempo di compattare gli ingredienti, poi trasferite su un piano e formate un panetto.
  • Appiattitelo leggermente, avvolgetelo con della pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Nel frattempo preparate la crema di grano:

Per il ripieno:

  • 500 gr Grano cotto
  • 300 gr Latte di riso
  • 500 gr Ricotta
  • 240 gr Zucchero
  • 3 Uova
  • 1 Limone
  • q.b Essenza di fiori d'arancio

PROCEDIMENTO:

  • In una casseruola fate cuocere il grano cotto, il latte di riso e la scorza di un limone grattuggiato.
  • Mescolate gli ingredienti portandoli ad ebollizione a fuoco dolce.
  • Mescolate fino a creare una crema densa (ci vorranno almeno 20/30 minuti di cottura).
  • Versate in una boule capiente e lasciate raffreddare.
  • Setacciate varie volte la ricotta (aiutandovi con un colino) cosi la renderete più cremosa.
  • In un’altra boule mettete uova e zucchero, lavorate con una frusta ed unite la ricotta setacciata.
  • Mescolate bene ed infine unite la crema di grano, la scorza di limone e l’aroma di fiori di arancio.
  • Prendete la pasta dal frigo, stendetela con un mattarello una sfoglia non troppo sottile.
  • Adagiatela in una teglia leggermente oliata, facendo attenzione a ricoprire anche i bordi della teglia.
  • Versate il composto per il ripieno e fate in modo che sia livellato.
  • Con la pasta rimasta formate delle striscie (1,5/2 cm) che andranno posizionate a griglia sulla pastiera.

pastiera_quadrata_laforchettasullatlante

Mettete la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi e fate cuocere per 45/60 minuti.
Una volta cotta lascia riposare la Pastiera per almeno una notte in modo da farla compattare.

La pastiera può essere congelata cotta e si può scongelare all’occorrenza in frigorifero e scaldare in forno prima di servirla.

Buon appetito!

pastieraintera_laforchettasullatlante

(Visited 454 times, 1 visits today)
Pastiera pasquale integrale (senza cannella)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Cuisine:
Share

Daniela

moscardini agli agrumi_laforchettasullatlante
previous
Moscardini in salsa di agrumi
next
Bavette con coda di rospo e carciofi
Facebook Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.