Mini pie ai carciofi

0 0

Directions

Con l’arrivo del primo sole si ha poca voglia di stare in casa e, sempre più spesso, la domenica si opta per un brunch.
Cosa c’è di meglio che delle mini pie ai carciofi per un brunch primaverile?

brunch_laforchettasullatlante

 Di origine anglosassone, la parola brunch deriva dall’unione lessicale di breakfast (prima colazione) e lunch (pranzo).

Tradizionalmente vengono uniti gli elementi della prima colazione, come caffè, yogurt, cereali e succhi, con alimenti salati a base di uova, verdure, formaggi o salumi.
Pasto molto informale, consumato tra le 11 e le 14 dei giorni non lavorativi, che consiste quasi sempre di un buffet saltato con l’aggiunta di torte e dolcetti.

Molti alimenti sono preparati in mono porzione in modo da poter assaggiare un pò di tutto!

Oggi voglio proporvi delle mini pie ai carciofi.

 Le torte salate sono un must del brunch e la ricetta che vi suggerisco è perfetta per utilizzare i primi carciofi della stagione: teneri e saporitissimi.
L’aggiunta del prosciutto cotto e della scamorza affumicata rendono il tutto saporito e gustoso.
Queste mini pie sono molto facili da preparare e posso esservi utili per un brunch con amici o anche come antipasto per una cena primaverile.
Tutti noi abbiamo un rotolo di pasta sfoglia (o pasta brisee) nel frigorifero pronta ad essere utilizzata e cosa c’è di meglio che l’aggiunta dei carciofi?
Siamo nella loro stagione e se ne trovano, ovunque, a bizzeffe!

Ovviamente preparare la pasta sfoglia con le proprie mani è un’altra cosa, il sapore non è neanche minimamente paragonabile con una pasta comprata… ma, ogni tanto, ci possiamo concedere di non produrre tutto da sole. 😉

La stessa ricetta può essere utilizzata per una torta intera magari per una gita fuori porta o un picnic al parco.
L’unica differenza è la forma della pasta sfoglia: io ho usato quella rettangolare per poter ritagliare meglio i dischi per le mono porzioni, ma per fare la versione “famiglia” usate la sfoglia rotonda.

Procedimento:

  • Pulite i carciofi tenendoli, man mano, a bagno in acqua fredda e limone.
  • Tagliate le teste a spicchi ed in pezzi grossolani i gambi.
  • Sbollentateli in acqua calda leggermente salata per una decina di minuti, lasciateli raffreddare e sminuzzateli grossolanamente.
  • Nel frattempo fate rosolare una cipolla (tagliata sottilmente) in una padella ben calda.
  • Quando la cipolla sarà dorata aggiungete i carciofi, fateli insaporire per qualche minuto e poi sfumate con la birra.
  • Aggiungete la paprika, il pepe nero ed aggiustate di sale.
  • Lasciate raffreddare.
  • Tagliate a cubetti il prosciutto cotto e la scamorza affumicata.
  • In una boule mischiate i carciofi, ormai freddi, la scamorza ed il prosciutto.
  • Mescolate il tutto aggiungendo qualche goccia di olio e lasciate da parte.

carciofi_laforchettasullatlante

carciofisaltati_laforchettasullatlante

prosciutto_laforchettasullatlante

 

  • Con la pasta sfoglia formate dei dischi della dimensione esterna delle formine.
  • Inserite la sfoglia nelle formine e riempitele con la farcia facendo attenzione a non fuoriuscire dai bordi.

Decorate a piacimento: io ne ho fatte 3 con i bordi arricciati e 3 “chiuse” utilizzando la pasta rimasta dopo aver tagliato i dischetti.

  • Sbattete un uovo e spennellate cosi durante la cottura assumeranno un bel colore invitante.
  • Infornate a 175° per 10 minuti o finchè la pasta sfoglia non vi sembrerà dorata.

minipie3_laforchettasullatlante

 Servitele tiepide o fredde,  sono buonissime anche il giorno dopo!
Fossi in voi ne preparerei tante, una tira l’altra come le ciliegie!

Buon appetito!

(Visited 43 times, 1 visits today)
Mini pie ai carciofi

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Lactose Free
Cuisine:
Share

Daniela

previous
Bavette con coda di rospo e carciofi
next
Semifreddo tropicale
Facebook Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.