Capesante scottate, crema di salicornia e scaglie di bottarga

0 0

Directions

Qualche tempo fa vi ho mostrato su instagram l’arrivo di un pacco con all’interno una scatola di legno che mi ha letteralmente conquistata!
All’interno c’era, come gentile omaggio, una selezione di oli extravergine d’oliva provenienti dalla stupenda Puglia, di produzione dell’Azienda Agricola Sinisi.

 

L’extravergine d’oliva dell’agricola Sinisi è prodotto dalle sole olive coltivate nei campi di proprietà dell’azienda e rappresenta il meglio delle piante di monocultivar Coratina centerarie, alberi che riescono a conservare i sentori e sapori unici della terra pugliese grazie ad una lavorazione e conservazione sotto azoto. ”

Delle tre tipologie di olio, nei giorni scorsi, ho deciso di preparare una ricetta con il Peranzanaun olio delicato e morbido al palato.
L’extra vergine di monocultivar Peranzana è leggermente fruttato con profumi primaverili.

 

Leggendo le informazioni su questo olio e assaggiandolo ho subito immaginato una pietanza a base di pesce o crostacei, è nato cosi un piatto di Capesante scottate, crema di salicornia e scaglie di bottarga, il tutto condito con il meraviglioso olio extravergine Peranzana.

 

Ho pensato per diversi giorni a cosa preparare per poter apprezzare l’olio scelto, poi sono capitata in pescheria ed ho trovato delle splendide capesante e l’idea ha iniziato a comporsi nella mia mente.

Scottare le capesante è abbastanza semplice (in realtà ero spaventata dai ricordi di Hell’s Kitchen in cui kg di capesante venivano buttate perché non perfette), cosi ne ho comprata qualcuna in più per fare delle prove di cottura e già dalla prima ho amato sia la consistenza che l’abbinamento di sapori.

Bisogna far attenzione che la piastra sia ben calda, senza bruciarle… io ho cotto per circa un minuto a lato.
Per quanto riguarda la crema di salicornia, invece, ho pensato di fare una salsa veloce… una sorta di pesto leggero con acqua di vongole che ho montato con olio a filo.

La ricetta è abbastanza facile da preparare, l’importante è avere materie prime di eccellenze e divertirsi nell’impiattamento.  Vi va di preparla con me? 🙂

 

 

(Visited 58 times, 1 visits today)

Un particolare connubio tra le capesante e la crema di salicornia, un tocco di bottarga il tutto esaltato dall'olio extravergine d'oliva Parenzana della azienda agricola Sinisi

Capesante scottate, crema di salicornia e scaglie di bottarga

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
6 Capesante fresce
200 grammi Salicornia
2 bicchieri Acqua di vongole
Aglio
Azienda Agricola Sinisi Olio extravergine d'oliva Peranzana https://www.agricolasinisi.it/
Prezzemolo
Scaglie Bottarga di muggine
2 fette Pane casareccio
Sale

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Lactose Free
  • Pesce

Ingredients

Share

Steps

1
Done

Sbollentate la salicornia in abbondante acqua non salata, appena sarà ammorbidita passatela in una ciotola con acqua e ghiaccio per fermare la cottura e mantenere il colore.

2
Done

Nel frattempo preparate un soffritto leggero con olio extravergine d'oliva e aglio.
Scolate la salicornia dal ghiaccio, aggiungetela al soffritto e ultimate la cottura.

3
Done

Versate tutto nella tazza del frullatore, aggiungere l'acqua di vongole, il prezzemolo ed emulsionate con l'olio extravergine d'oliva Peranzana.

4
Done

Pulite le capesante e separatele dal corallo.
Asciugate le capesante e scottatele su una piastra rovente per circa un minuto per lato.
Una volta cotte salatele leggermente da entrambi i lati e poi adagiatele su dei fogli di carta per farle riposare.

5
Done

Contemporaneamente tagliare due spesse fette di pane casareccio, ridurle a piccoli cubetti e saltarli in padella aromatizzando con l'olio extravergine d'oliva e i coralli delle capesante.

6
Done

Impiattate partendo dalla crema di salicornia: io ho realizzato l'effetto "schizzo" semplicemente mettendo un cucchiaio abbondante di salsa nel centro del piatto e poi "pestando" sulla salsa con un cucchiaio da tavola.

7
Done

Aggiungete 3 capesante per piatto, i cubetti di pane casareccio, grattuggiate le scaglie di bottarga ed aggiungete un corallo per piatto.
Un ultimo giro di olio extravergine Peranzana e il piatto è pronto!

Daniela

previous
Salmone alla senape con agrumi
next
Spaghetti aglio, olio e peperoncino con pomodorini semi secchi
Facebook Comments

Add Your Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.