Moscardini in salsa di agrumi

1.8K

Vi è mai capitato di dover preparare un pranzo quando, ormai, l’ora del pranzo è passata e la fame inizia a farsi sentire? A casa mia succede spesso ed a volte nascono ricette degne di essere raccontate… o almeno spero!

Oggi vi parlo di una ricetta veloce e molto saporita: i moscardini in salsa di agrumi.

Questo piatto vi porterà via pochissimo tempo e sarà di grande impatto sulla vostra tavola, l’importante è che il pesce sia fresco.

Ma siamo sicuri di che pesce stiamo comprando? 

moscardini freschissimi_laforchettasullatlante

Il polpo (octopus vulgaris) è un mollusco appartenente alla stessa famiglia di seppie e calamari, ma si differenzia dal numero dei tentacoli: otto invece di dieci. Predilige i fondali rocciosi cosi da mimetizzarsi e si nutre di crostacei e molluschi, può raggiungere il peso di 6-7 chili e la lunghezza di tre metri.
Viene pescato in tutto il Mediterraneo dove si trovano principalmente due specie:

  • il moscardino (eledone moschata) è di piccola taglia (600/700 gr al massimo), ha una sola fila di ventose, si rifugia nei fondali sabbiosi ed ha un colore più chiaro.
  • il polpo di scoglio (octopus vulgaris) di maggiori dimensioni (fino a 6/7 kg), ha due file di ventose e carni più saporite.
  • Una precisazione: il polpo ha due file simmetriche di ventose, se non lo fossero vi stanno vendendo una polpessa (octopus macropus) dal sapore poco pregiato.
    No, non è la femmina del polpo! 😉

Io ho scelto di comprare dei moscardini da circa 3/400 grammi ciascuno, più piccoli scomparirebbero durante la cottura.
Hanno un costo contenuto e sono abbastanza delicati da non necessitare una cottura prolungata.

moscardini agli agrumi_finale_laforchettasullatlante

Moscardini in salsa di agrumi

Deliziosi moscardini in salsa di agrumi: come sceglierli in pescheria e come prepararli
Porzioni 4
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
Tempo totale 30 min

Ingredienti

  • 1 kg di moscardini freschi
  • 1 arancia succo e zeste
  • 1 limone succo e zeste
  • 1 lime succo e zeste
  • 2/3 spicchi di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • olio EVO
  • sale integrale

Istruzioni

  • Per prima cosa pulite i moscardini rovesciandone la sacca, svuotandola e privandoli degli occhi e del becco.
    Tagliateli in due parti: la sacca va fatta a listarelle mentre il corpo lasciatelo unito ai tentacoli.
    moscardini puliti_laforchettasullatlante
  • Nel frattempo scaldate una padella con dell’olio e fate rosolare l’aglio, aggiungete poi l’alloro.
    olio-aglio-e-alloro_laforchettasullatlante
  • Mettete i moscardini in padella e fate saltare per qualche minuto.
  • Tagliate a metà gli agrumi e spremeteli a mano direttamente nella padella, stando attenti a non far cadere i semi.
  • (Volendo potreste spremere gli agrumi con il classico spremiagrumi ma io preferisco fare cosi aggiungendo un agrume alla volta).
  • Fate cuocere a fuoco forte per qualche minuto fin quando il succo non inizia a sobbollire, dopodiché abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere per 15/20 minuti in base alla dimensione dei moscardini.
    moscardini e agrumi_laforchettasullatlante
  • Quando i moscardini saranno cotti e abbastanza morbidi fate riposare qualche minuto, poi impiattate cospargendo un mix di zeste di tutti gli agrumi.
    moscardini in cottura_laforchettasullatlante

Note

Adapted from La forchetta sull'atlante
Chef: Daniela Ceravolo
Portata: Secondi di pesce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Like
Close
Daniela Ceravolo © Copyright 2021. All rights reserved.
Close