• Home
  • Salse
  • Filetto ai funghi porcini con salsa di pera volpina

Filetto ai funghi porcini con salsa di pera volpina

0 0

Directions

Io adoro i funghi!
Li mangio il più possibile, in qualsiasi modo… se volete vedermi felice regalatemi dei funghi.
Ovviamente uno dei miei preferiti è sua maestà: il fungo porcino!

img_1519

Esistono tantissime varietà di funghi Boletus (Porcino)ciascuna con le proprie caratteristiche di forma, colore e sapore… il mio sogno è provarli tutti ma alcuni sono molto rari e difficili da trovare, soprattutto rispetto al porcino comune (Boletus edilus).
Se siete curiosi vi consiglio un link in cui scoprire tutte le tipologie di Porcino, dal tipo comune a quello introvabile:
Funghi porcini, le Varietà – Boletus edulis

Oggi è la giornata nazionale del fungo porcino, secondo il calendario del cibo italiano di AIFB e non potevo esimermi dal contribuire visto il mio amore per questo alimento.

L’ambasciatrice è Anna Laura Mattesini (del blog Eatparade) e nel suo post ufficiale ci parlerà approfonditamente del porcino e di come sia diventato il Re della cucina italiana.

img_1515

Per ciò che mi riguarda non ho voluto preparare una ricetta complessa ma il mio intento è stato quello di esaltare il sapore del fungo porcino con un ottimo filetto di vitello accompagnandolo con una salsa molto particolare.

Dopo qualche esperimento (soprattutto per la salsa) è nato il filetto ai funghi porcini con salsa di pera volpina!

 

Secondo me è un secondo piatto raffinato e gustoso: facile da preparare ma, al tempo stesso, particolare.

Il filetto, il taglio più pregiato e tenero del manzo, viene esaltato dal sapore dei funghi porcini arricchito con il gusto dolce e acidulo della salsa di pera volpina.

Vediamo insieme come prepararlo?

img_2222

Pera Volpina – Piccola bottega e merenda (Bioagricoltura Lorenzo Perla)

Piccola postilla sulla pera volpina:
La pera volpina è uno dei cosiddetti frutti dimenticati che la Natura ci mette a disposizione proprio in questo periodo dell’anno.
E’ il frutto del pero volpino, albero longevo e rustico dalle origini molto antiche, ed ha forma rotondeggiante, un po’ schiacciata, la buccia di colore verde/marrone ma rugginosa.
La polpa è bianca, croccante, granulosa e molto dura, tanto che anche quando giunge a maturazione si preferisce mangiarla cotta.  Il sapore è deciso, aspro e tannico rispetto alle altre varietà di questo frutto. A livello nutrizionale, è povera di zuccheri e di calorie ma ricca di vitamine e sali minerali, ma soprattutto di fibre. Queste ultime, non solo rallentano lo svuotamento gastrico regalando senso di sazietà per lungo tempo, ma limitano l’assorbimento di grassi e colesterolo e consentono un efficace controllo glicemico, tutte proprietà che rendono la pera volpina un’ottima amica della dieta.

(Visited 12 times, 1 visits today)

a pera volpina fa parte dei frutti dimenticati, di quelle specie autoctone e antiche che l’agricoltura industriale ha praticamente fatto scomparire, ma che per fortuna grazie all’archeologia arborea, vengono pian piano recuperate e reintrodotte sul mercato.

Filetto ai funghi porcini con salsa di pera volpina

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
Ingredienti per la salsa alla pera volpina
500 grammi Pera volpina
1 litro Vino rosso
3/4 foglie Alloro
Sale
Ingredienti per il filetto ai porcini
800 grammi Filetto di vitello
350/400 grammi Funghi porcini freschi
2 spicchi Aglio
Prezzemolo
Sale
Pepe nero
Olio extravergine d'oliva

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Gluten Free
  • Lactose Free
Cuisine:

Ingredients

  • Ingredienti per la salsa alla pera volpina

  • Ingredienti per il filetto ai porcini

Share

Steps

1
Done

Per la salsa:

Lavate bene le pere volpine.
Fatele cuocere a lungo ed a fuoco lento in una pentola alta con il vino rosso e le foglie di alloro.

2
Done

Dopo un’ora (o anche due) saranno appassite, passatele col passa verdure in modo da formare una crema piuttosto densa.

3
Done

Finite la cottura sul fuoco e fate ritirare Dopo di che le passerete col passa verdure, deve risultare una crema piuttosto densa

4
Done

Per il filetto:

In una grande padella antiaderente versate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare 2 spicchi d’aglio.

5
Done

Pulite bene i funghi porcini, tagliateli e saltateli in padella. Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 6 minuti. Non appena i funghi si saranno ammorbiditi, aggiungete sale fino, pepe nero e prezzemolo tritato.

6
Done

Fate cuocere bene, mescolate, spegnete la fiamma, coprite la padella con un coperchio e mettete da parte.

7
Done

Legate ciascun filetto tutt’intorno con spago da cucina, in questo modo non perderanno la forma.
Fate scaldare un filo di olio extra vergine d’oliva in una padella antiaderente e aggiungete i filetti, lasciandoli cuocere a fiamma viva per 5 minuti per ciascun lato.

8
Done

A cottura ultimata salate e mettete i filetti su un tagliere di legno in modo da far riposare la carne.

9
Done

Impiattate mettendo un cucchiaio di salsa sul fondo, adagiate il filetto e sopra ciascuno 2 cucchiai di funghi porcini.

Daniela

previous
Polpo con salsa verde all’aroma d’arancia
next
Lumache al sugo: tra ricordi d’infanzia e sapori calabresi
Facebook Comments

4 Comments Hide Comments

Alla fine è arrivato anche il tuo sospiratissimo filetto, e davvero non poteva mancare! Bello è sicuramente buono, da replicare prima di subito, finchè piovono porcini qui in Sila! Grazie per il contributo!

Eh si, mi spiace ma non so come mai risultava programmato per le 8 di sera e non di mattina. 🙁
Comunque sono felice ti piaccia, anch’io sono calabrese (ma vivo a Roma) e vedo foto su foto di porcini…sembra sia la loro annata!

Add Your Comment